10 Ottobre 2009

Giampilieri, costituito comitato contro trasloco

GIAMPILIERI (MESSINA) - Alcuni cittadini hanno costituito un comitato, "Salviamo Giampilieri Superiore", e da questo pomeriggio sono radunati davanti alla scuola del paese, utilizzata come centro di accoglienza e di soccorso, per raccogliere le firme contro "il trasloco del paese". "Abbiamo sentito - dice Nicola De Luca, capo del comitato - che il presidente Berlusconi vorrebbe costruire nuove case altrove e portarci via da qui. Non ci stiamo - afferma mentre sventola un foglio di carta su cui apporre le firme - Lo facciamo anche per i morti: non è giusto che dopo il loro sacrificio noi dobbiamo andare via. Piuttosto provvedano a mettere in sicurezza il territorio, lo devono a noi e soprattutto alla gente che ci ha lasciato la pelle per l'incuria delle autorità che si sarebbero dovute occupare di eliminare i rischi".