11 Ottobre 2009

Scuola: Arrivano i fondi. Niente di nuovo sotto il sole

Tratta da: http://locali.data.kataweb.it

150 milioni di euro per le supplenze e 60 milioni per il funzionamento ordinario stanno per arrivare alle scuole. È di certo una buona notizia. Ma non sono nuovi finanziamenti. È il ripristino di una parte dei fondi tagliati e nel caso del funzionamento 2009 azzerati, in quantità inferiori ai bisogni delle scuole e a quanto il ministro aveva promesso ai sindacati un paio di mesi fa.

Il taglio complessivo dei finanziamenti alle scuole rispetto al 2008 è pari a 97 milioni di euro, distribuiti su varie voci del bilancio. Questo taglio è aggravato da circa 1 miliardo di euro di crediti che le scuole vantano nei confronti dello Stato, per anticipi di spese che sono a carico dello stato. Ci vuole ben altro per mettere le scuole in condizioni di lavorare e programmare serenamente: e non si tratta solo di quantità economiche, ma anche di trasparenza nelle procedure di finanziamento e di certezza nei criteri di attribuzione.

Tra le conseguenze delle incertezze e dei ritardi c'è la difficoltà di calcolare per tempo il fondo di istituto (già finanziato dal contratto) e le funzioni strumentali al piano dell'offerta formativa, il salario accessorio per le ore eccedenti, come nel caso dell'educazione fisica.

Sul prossimo numero della rivista "Articolo 33" un approfondimento sui tagli alle risorse finanziarie e umane nella scuola.

Tratto da Conoscenza News – La newsletter della FLC CGIL