15 Ottobre 2009

AIUTI UMANITARI FINITI IN TRATTORIA: INCHIESTA A CATANIA

Tratta da: www.supportolegale.org

Un'inchiesta e' stata avviata dalla Procura di Catania dopo il ritrovamento, in una trattoria da strada del quartiere San Cristoforo, di generi alimentari raccolti per iniziative di solidarieta' e destinati per aiuti umanitari. In particolare la polizia durante una perquisizione per un controllo di routine ha scoperto e sequestrato 30 chili di parmigiano e 18 confezioni di burro da 250 grammi, sulle cui confezioni c'era il marchio "Aiuto Cee" con la dicitura "prodotto non commerciabile". Gli agenti hanno denunciato il ristoratore. Le derrate alimentari destinate a scopi umanitari sono state trovate in un solo esercizio, ma il timore e' che il fenomeno possa essere piu' esteso.

Nel corso delle ispezioni effettuate anche con l'ausilio della polizia municipale in diversi piccoli locali di cucina di strada a San Cristoforo, sono stati sequestrati anche tre bracieri, 30 chili di carne di cavallo. Elevate 12 sanzioni per illeciti amministrativi, mancanza di autorizzazioni, occupazione abusivo del suolo pubblico, mancata etichettatura di generi alimentari e violazioni delle norme igieniche. (Agi)