16 Ottobre 2009

Belisario (Idv):”Il ponte di Messina colleghera’ il nulla al nulla”

"Intanto compriamo la frusta, poi penseremo al cavallo!". E' quello che, secondo il Presidente del Gruppo Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, "deve aver rimuginato tra se' e se' Berlusconi prima di dare il via alla posa della prima pietra, il prossimo 23 dicembre, per il megaponte sullo Stretto". Un'opera che Belisario definisce "un monumento di regime" che "se mai sara' completato, colleghera' il nulla al nulla"."Cosi' com'e' stato ideato il progetto, senza pensare prima a tutte le altre infrastrutture piu' che necessarie sull'una e sull'altra sponda - sottolinea Belisario - finirà per diventare la solita cattedrale nel deserto di questo nostro Sud tartassato. La Salerno-Reggio Calabria e' tutt'ora un miraggio; la ferrovia lungo la costa tirrenica ricorda quelle del Far West; non parliamo delle altre strade e di tutti quei servizi che determinano la modernita' di un Paese."

(Adnkronos)