16 Ottobre 2009

La pioggia flagella Palermo

Un violento nubifragio si è abbattuto su Palermo e su alcuni centri della provincia nella notte, tra le 4.30 e le 6.30. Una settantina le chiamate al centralino dei vigili del fuoco: segnalati allagamenti in via Messina Marine, in viale Regione siciliana, in viale Leonardo da Vinci e in via Francesco Crispi dove l'ingresso alla stazione marittima, all'incrocio con via Amari, era inutilizzabile. Chiuso il sottopassaggio di via Belgio, in direzione Catania, dove i vigili del fuoco hanno usato le idrovore per risucchiare l'enorme quantità d'acqua che ha invaso la sede stradale. In via Messina Montagne stessa situazione in un sottovia; quattro gli automobilisti che hanno chiesto aiuto perché intrappolati dentro le vetture. Un edificio in via Paolo Emiliano Giudici, nel centro storico a pochi passi dalla stazione centrale, è parzialmente crollato, così come alcuni solai, in via Castro e in via Imperatore Federico.  (D.B.)