19 Ottobre 2009

LA GIUNTA DELLA REGIONE CALABRIA CHIEDE LO STATO DI CALAMITA’ NATURALE

Tratta da: http://calabria.blogosfere.it

La Giunta regionale, che si e' riunita oggi a Palazzo "Alemanni" sotto la presidenza di Agazio Loiero, ha approvato, su proposta dello stesso Presidente, la richiesta di stato di emergenza e riconoscimento di calamita' naturale per gli eventi metereologici verificatesi in Calabria nei giorni 24, 25, 26 e 27 settembre 2009.

Lo comunica l'ufficio stampa della Giunta regionale. Su proposta congiunta del presidente Loiero e dell'assessore alla Programmazione nazionale e comunitaria Mario Maiolo, a seguito della ricognizione delle risorse finanziarie di cui alla delibera Cipe 3/2006, l'Esecutivo ha deliberato la ripartizione delle risorse assegnate all'intesa istituzionale di programmazione Stato-Regione Calabria. La Giunta, su proposta dell'assessore al Bilancio Dimetri Naccari Carlizzi, ha, poi, approvato in via definitiva il regolamento regionale riguardante interventi a favore delle famiglie delle vittime della criminalita' e in materia di usura. Infine, su proposta dell'assessore all'Ambiente Silvio Greco, l'esecutivo ha approvato il protocollo d'intesa per la verifica e la valutazione delle ipotesi di delocalizzazione degli impianti di pertinenza dell'Eni dal quartiere "Pennello" di Vibo Valentia. (Agi)