20 Ottobre 2009

Tre arresti a Librizzi per porto illegale d’armi

LIBRIZZI (MESSINA)- Tre persone sono state arrestate nel messinese dai carabinieri con l'accusa di concorso in porto illegale in luogo pubblico di arma comune da sparo. Si tratta di Antonio Marco Sotgiu, 52 anni, Marco Sotgiu, 29 anni, e Simone Biagio Auletta, 23 anni, tutti residenti in Toscana. I tre sono stati fermati da un militare dell'Arma libero dal servizio, mentre si aggiravano con fare sospetto nella frazione Colla del comune di Librizzi. Poco prima di essere bloccati, uno dei tre ha gettato in un giardino una pistola, poi recuperata. Sottoposti a perquisizione personale, i carabinieri hanno sequestrato tre berretti in lana e una parrucca da donna. I militari del Ris di Messina stabiliranno adesso se la pistola, arma spagnola non censita nelle banche dati italiane, sia stata utilizzata per compiere delitti. Dopo le formalità di rito i tre uomini sono stati rinchiusi nel carcere di Gazzi a Messina.