21 Ottobre 2009

BULLISMO: PALERMO, UN QUATTORDICENNE ORGANIZZA SPEDIZIONE PUNITIVA IN AULA

Tratto da: http://misilmeriblog.files.wordpress.com

Un quattordicenne e' stato segnalato dalla polizia alla Procura della Repubblica per i minorenni di Palermo con l'accusa di aver organizzato, assieme ad altri due ragazzini che sono riusciti a fuggire, una spedizione punitiva contro un coetaneo in un'aula dell'Ipssar "Francesco Paolo Cascino" in via Deodato nel quartiere del Villaggio Santa Rosalia.

Il minore era stato bloccato dal personale scolastico che ha avvertito la polizia. Secondo quanto ricostruito, il quattordicenne e i suoi due complici, che non sono alunni dell'istituto, hanno scavalcato il cancello d'ingresso e si sono mescolati agli studenti per raggiungere la classe della prima Q dove avrebbero voluto "dare una lezione" a un alunno, colpevole di avere fatto un torto a un compagno, cugino del quattordicenne. Ma la vittima designata era assente e cosi' i bulli hanno sfogato la loro violenza sugli arredi scolastici e sugli zaini degli studenti presenti in classe, approfittando del periodo di avvicendamento degli insegnanti. Il baccano ha richiamato alcuni docenti e il loro arrivo ha messo in fuga i teppisti. Due sono riusciti ad allontanarsi, il quattordicenne e' stato fermato e sucessivamente riconsegnato ai genitori. (Agi)