24 Ottobre 2009

Morte del piccolo Federico Franza, sette i medici indagati

MESSINA - Sono sette i medici indagati nell'ambito dell'inchiesta aperta ieri dal sostituto procuratore Maria Pellegrino dopo la morte, per meningite fulminante, del piccolo Federico Franza, 2 anni. Tra loro i sei sanitari del Policlinico che hanno avuto il cura il bambino nel suo iter clinico ed il pediatra della famiglia Franza. Conferito l'incarico, intanto, ai medici legali Stefania Zerbo ed Emiliano Maresi per effettuare l'autopsia sul corpo di Federico Franza. Autopsia eseguita subito dopo alla presenza dei periti di parte, Claudio Crinò, Giulio Cardia e Nino Bondì, nominati dai sette medici indagati.