26 Ottobre 2009

Basket: Seconda vittoria per l’HSL Messina

ALCAMO - HSL MESSINA 80-81

Campionato di Serie C – Girone H - Stagione Sportiva 2009/2010

Prima vittoria esterna per l'HSL Messina che dopo aver sfiorato il successo a Cosenza e Gioia Tauro conquista i primi due punti esterni vincendo ad Alcamo.

Peloritani sempre avanti e capaci di andare anche a +17 a pochi minuti dalla fine ma che rischiano di sprecare il consistente vantaggio vedendo il tiro del possibile sorpasso di Ferrara spegnersi sul ferro. Partenza forte di Messina con Centorrino sugli scudi, i peloritani cercano di scardinare l'energica difesa di casa con la velocità che è il marchio di fabbrica dei nero-arancio, chiudendo avanti per 20-18 il primo quarto. Nel secondo parziale le difese lavorano bene lasciando poco spazio agli avanti delle due squadra, con Alcamo che grazie alle iniziative di Cuccia si mantiene a contatto, ma Messina è ancora avanti alla seconda sirena 35-39. Alla ripresa delle ostilità l'HSL subisce un break di 10-0 da parte dei padroni di casa che trovano il primo vantaggio della serata, ma Messina spreme qualcosa anche da Sabarese che impatta a quota 47 e passa in vantaggio con una tripla di Adorno; l'ottimo Cantelli domina gli ultimi minuti del parziale portando Messina a chiudere sul 51-64 la terza frazione; da sottolineare la tripla di Carnazza sulla sirena segnata con 55 centesimi di secondi sul cronometro. L'HSL sembra poter controllare la gara (75-59 al 35') ma ovviamente Alcamo non molla e tenta in tutti i modi di rientrare. Crovace prende una brutta ginocchiata che lo costringe ad uscire e l'Amatori non riesce a rintuzzare la riscossa dei trapanesi, restando a quota 75 per oltre tre minuti. Alcamo sfrutta il bonus, facendo fallo e non mandando in lunetta i nero-arancio, Arrigo trova un preziosissimo tap in dopo una rubata di Carnazza, ma Alcamo grazie a una bomba si riporta a un punto. Mancano 14 secondi alla fine, Alcamo probabilmente commette fallo su Centorrino ma il capitano di Messina pesta la linea e perde palla, dall'altra parte Ferrara non trova la conclusione vincente che sarebbe stata una punizione eccessiva per i peloritani, autori di una grande prestazione.

Prossimo turno per Messina domenica 1 novembre alle 18 al PalaTracuzzi di via Roccaguelfonia con ingresso gratuito per la sfida contro il Basket Gela valida per la sesta giornata di campionato.

Virtus Alcamo : Vito 6, Genco 12, Colletta 6, Manfrè, Ferrara 13, Santini 2, Pirrone 2, Cuccia 22, Modica 17.

Allenatore : Barbera.

Hsl Messina : Centorrino 20, Crovace 6, Carnazza 11, Arrigo 6, Cantelli 22, Adorno 8, Sabarese 8, Restuccia n.e., Cavarra n.e., Bruschetta n.e.

Allenatore : D'Arrigo.

Arbitri : Nicola Savì di Bagheria (PA) e Calogero Sarda di Piazza Armerina (EN).

Foto di Alessandro Denaro Danilo_Crovace_HSL_Messina_foto_Alessandro_Denaro