26 Ottobre 2009

TUMORI: APPELLO DERMATOLOGI, CONTROLLATE I NEI AI FIGLI

by cosedicasa (http://i413.photobucket.com)

"Il controllo dei nei e' fondamentale fin da bambini" e spetta ai genitori educare a un rispetto della pelle e del corpo. Ne e' convinta la famosa attrice Barbara De Rossi, madrina degli appuntamenti promossi dall'Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani (ADOI) in occasione del 48° Congresso Nazionale, che si tiene a Venezia dal 4 al 7 novembre.

Il Congresso sara' in diretta sul canale dedicato del social network Twitter e sul sito con web tv www.salutedomani.com. E dire che i bambini sono molto attenti alla salute della pelle e incuriositi dalla presenza dei nei sul corpo. Lo testimonia non solo l'esperienza quotidiana dei dermatologi ma anche uno studio appena pubblicato su Pediatric Dermatology, che ha intervistato sull'argomento dei piccoli studenti dai 6 ai 10 anni: Il 96% sa descrivere un neo (o 'nevo'), il 91% non prova disagio nel trovarli sulla pelle, ben 3 su dieci ha notato la comparsa di nuovi nei sul corpo nell'ultimo anno.

Inoltre il 67% ricorda l'ultima scottatura al sole e cosa ha provato. Infine due su dieci sanno che l'esposizione al sole puo' provocare il tumore della pelle. Il controllo dei nei e' un atto semplice e la regola fondamentale e' 'ABCDE', ovvero valutare l'asimmetria, i bordi, il colore, le dimensioni e infine l'evoluzione nel tempo. Quando c'e' qualcosa che insospettisce, bisogna andare subito dallo specialista.

Determinante e' la diagnosi precoce e gli specialisti stanno trovando nuovi metodi, come e' possibile leggere in recenti studi come Sul 'Journal of biomedical optics' specialisti tedeschi ritengono che e' possibile individuare in maniera tempestiva il melanoma melanotico maligno, valutando la fluorescenza della melanina. In questo modo si puo' differenziare il neo displastico dalle lesioni benigne e dai tumori. (Agi)