28 Ottobre 2009

Crisi, pagano i più giovani uno su 4 ha perso il lavoro

La vita è sempre più agra per i giovani. Licenziamenti, assunzioni con il contagocce, contratti di collaborazione non rinnovati e tante prospettive in fumo. E dire che neppure negli anni scorsi se la passavano bene. Ora però le cose, se possibile, vanno ancora peggio. La crisi di fatto li sta colpendo in modo più acuto .