29 Ottobre 2009

INDAGATO DOCENTE UNIVERSITARIO DI CATANIA PER TENTATA CONCUSSIONE

Tentativo di concussione e tentativo di reati sessuali. Sono queste le accuse per le quali Elio Rossitto, professore di economia politica dell'Universita' di Catania, e' stato iscritto nel registro degli indagati dalla Procura. L'inchiesta parte dalle accuse di una studentessa, che ha sostenuto di aver ricevuto la richiesta di rapporti sessuali in cambio del trenta e lode.

I magistrati non escludono che l'indagine possa allargarsi, anche per gli aspetti relativi a eventuali 'coperture' all'interno della facolta' di Scienze politiche, dove insegna Rossitto. Stamattina Domique, la ragazza che accusa Rossitto, e' stta sentita dal procuratore aggiunto Michelangelo Patane' e dal sostituto Lina Trovato. A loro ha raccontato delle avance di Rossitto, delle richieste sessuali del professore di economia politica, e ha anche indicato i nomi delle altre tre ragazze che alle trasmissione 'Le Iene' hanno offerto la loro testimonianze di abusi. Non e' stata ancora fissato la data dell'interrogatorio del professore Rossitto. (Agi)