31 Ottobre 2009

Recuperato bottino di furto nella gioielleria De Francesco

La polizia ha recuperato parte del bottino di un furto nella gioielleria De Francesco, a Messina, messo a segno due giorni fa. Denunciato per ricettazione l'autore del colpo che è irreperibile. Duecento orologi e altri gioielli sono stati trovati in un borsone a casa del denunciato. Gli investigatori hanno anche recuperato in un frigorifero della casa una pistola giocattolo, un passamontagna, la fiamma ossidrica e un trapano.
I poliziotti cercheranno ora di individuare altri complici e il resto della refurtiva. I ladri, durante il furto, avevano aperto la saracinesca con la fiamma ossidrica e avevano fatto saltare le serrature rubando diversi oggetti per un valore di migliaia di euro.