2 Novembre 2009

Barcellona Pozzo di Gotto, rapiscono anziano per usare il suo conto in banca

Sequestrato per quasi venti giorni da due uomini che volevano utilizzare il suo conto corrente. E' quanto accaduto a un pensionato di 60 anni di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), che è riuscito a sfuggire ai suoi rapitori e si è rivolto ai carabinieri. Sulla base degli immediati riscontri investigativi, dopo un lungo interrogatorio, i militari dell'arma hanno fermato per concorso in sequestro di persona a scopo di estorsione Nicola Ruggeri, 38enne imprenditore residente a San Filippo del Mela (Messina) e Ioan Pohata, 22enne operaio nato in Romania, e residente a Venetico (Messina).