2 Novembre 2009

CONSUMATORI. OCCHI APERTI

Parte la campagna d'informazione per educare i cittadini alla tutela dei diritti. Occhi Aperti! è un progetto di comunicazione a livello nazionale che verrà realizzato nel corso dell'anno per terminare nei primi mesi del 2010 da sei associazioni dei consumatori (Assoutenti, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori)

Nel 2008 l’indebitamento dei cittadini ha raggiunto i 60,7 miliardi di euro, si sono registrati 212 casi di pubblicità ingannevole e pratiche commerciali scorrette e comminate sanzioni per oltre 37 milioni di euro, oltre la metà di chi ha acquistato un prodotto difettoso non è riuscito a fare valere la garanzia.
Questi dati dimostrano quanto i consumatori vittime del mercato non riescano a difendere le proprie ragioni e di quanto sia necessario informarli sui propri diritti e su come tutelarsi in materia di strumenti di credito, pratiche commerciali scorrette, garanzie post-vendita.
“La prima forma di autotutela del consumatore è la conoscenza”, ha commentato Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino, associazione capofila del progetto Occhi Aperti!, finanziato dal Ministero per lo Sviluppo Economico. “Per tutelarsi è infatti necessario avere nozione delle regole e agire nelle sedi opportune. Ed è proprio l’informazione capillare sul territorio nazionale l’obiettivo del progetto che presentiamo”.
Occhi Aperti! è un progetto di comunicazione a livello nazionale che verrà realizzato nel corso dell'anno per terminare nei primi mesi del 2010 da sei associazioni nazionali dei consumatori (Assoutenti, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori) al fine di facilitare l’esercizio dei diritti dei consumatori e la conoscenza dei comuni strumenti di tutela in materia di strumenti creditizi, pratiche commerciali scorrette, garanzie post-vendita.
Si tratta dunque di una campagna di informazione e di educazione che le associazioni impegnate svolgeranno in tutta Italia attraverso le rispettive sedi locali, che comprenderà servizi di informazione, consulenza e assistenza, convegni e seminari, materiale informativo, pagine web dedicate, concorsi nelle scuole e giochi per l’apprendimento degli argomenti per i giovani consumatori, spot radiofonici e audiovisivi.
Per ognuno dei temi sono stati attivati servizi di consulenza e assistenza diretta ai cittadini via e-mail: strumenticreditizi@occhi-aperti.it, pratichescorrette@occhi-aperti.it, garanzie@occhi-aperti.it.
E’ inoltre prevista una “campagna educativa” per rafforzare il grado di consapevolezza sulle tre tematiche di tutti i cittadini, in particolare gli studenti delle scuole medie superiori, attraverso i “learning object”, concorsi scolastici per dimostrare l’effettivo apprendimento degli argomenti, la diffusione delle informazioni tramite la rete Internet.

Per ulteriori informazioni e dettagli sulle attività previste dal progetto Occhi Aperti! si invita a consultare il sito web www.occhi-aperti.it.