2 Novembre 2009

I clandestini sono superlavoratori: lo afferma il rapporto del Naga

d1b1dee840e464d9440f2d43fc6afb95

Gli immigrati irregolari lavorano più degli italiani e hanno tassi di scolarizzazione simili, afferma il secondo rapporto del Naga. Il loro tasso medio di occupazione - continua l'associazione di assistenza socio-sanitaria milanese - è del 62%, un dato che sale al 76% dopo tre anni di permanenza in Italia, ben più alto della media italiana (59%). Dal punto di vista dell'istruzione, circa il 10% ha un livello universitario e oltre il 50% ha frequentato almeno le scuole superiori. (ANSA)