2 Novembre 2009

PER NATUZZA EVOLO DOMANI L’ADDIO, LUTTO CITTADINO A MILETO

Natuzza Evolo (www.parrocchie.it)

A Paravati, la frazione di Mileto, nel Vibonese, dove ieri mattina si e' spenta la mistica Natuzza Evolo, stanno confluendo migliaia e migliaia di persone da ogni localita' d'Italia e persino dall'estero. L'attesa per poter entrare in paese ieri sera era di un'ora circa.

Si calcola che per domani, giorno in cui alle ore 15 si terranno i funerali, ci sara' moltissima gente. Il sindaco Vincenzo Varone, ha proclamato il lutto cittadino e si e' detto certo che Natuzza vegliera' su tutta quella comunita' che l'adorava e l'aveva adottata come la mamma di tutte le mamme. E come tale veniva festeggiata da tutt'Italia.

Intanto, oggi a mezzogiorno si riunira' il Consiglio comunale per deliberare sulla costruzione di una cripta all'interno della fondazione "Cuore immacolato di Maria rifugio delle anime", dove adesso si trova la salma, nella camera ardente, e dove sara' seppellita. Un gioiello di architettura edificato con le offerte dei milioni di visitatori che si sono avvicendati nell'arco degli anni. La coincidenza che sia spirata proprio in occasione della ricorrenza dei defunti, con cui entrava in contatto, viene interpreta dai fedeli come un ulteriore segno della volonta' divina che ha voluto attribuire a Natuzza tantissimi doni tra cui quello delle stimmate e della ubiquita'. (Agi)