3 Novembre 2009

Adesso é ufficiale anche per la Camera: la colpa dei disastri è l’abusivismo

67727378b3910ae6951933f8f2acc412

'Circa il 10% del territorio italiano e più dell'80% dei comuni italiani sono aree a forte criticità idrogeologica'. 'Negli ultimi 50 anni sono stati spesi più di 16 miliardi di euro' solo per sopperire ai danni dei fenomeni alluvionali. E la colpa principale è dell'abusivismo edilizio. Lo rivela l'indagine conoscitiva della commissione Ambiente della Camera. Costruire nell'alveo dei fiumi o su un terreno franoso è ritenuta 'una delle cause principali' dei disastri. (Ansa, 3 novembre)