3 Novembre 2009

Test sulla droga per i parlamentari: ma solo volontario

Da lunedì 9 a venerdì 17 novembre, sarà possibile per i parlamentari sottoporsi volontariamente ad un drug test immediato sulle urine. Lo annuncia il sottosegretario Carlo Giovanardi, titolare delle politiche antidroga. Il Dipartimento della Presidenza del Consiglio potrà anche fornire l'indicazione delle strutture specialistiche accreditate presso le quali sarà possibile effettuare un ulteriore test di riscontro sul capello. (ANSA)

Test he, aggiungiamo noi, dovrebbe divenire, per le droghe pesanti ed esclusivamente per quelle, obbligatorio e periodico. (N.d.R.)