4 Novembre 2009

‘ndrangheta: azienda parte civile contro boss

Un'azienda milanese si è costituita parte civile nei confronti di un presunto boss di 'ndrangheta, per aver subito un danno economico. Il procedimento è per associazione mafiosa a carico di una trentina di persone accusate di far parte di una cosca legata ai Barbaro di Platì, che si era infiltrata negli appalti, anche in quelli dell'alta velocità nella zona nord di Milano. Il pm ha fatto notare che è la prima volta che accade a Milano, ed è un fatto rarissimo a livello nazionale.

(Ansa, 4 novembre)