5 Novembre 2009

MESSINA: FRANCESCATO, DICHIARAZIONI MATTEOLI SURREALI

“Le  dichiarazioni del ministro Matteoli sono  semplicemente surreali”. Commenta così Grazia Francescato Portavoce  nazionale dei Verdi e membro del Coordinamento nazionale di Sinistra e Libertà  le dichiarazioni del ministro delle Infrastrutture Altero  Matteoli.
“Con un’ingenuità che lascia a bocca aperta, il ministro si NUBIFRAGIO MESSINAchiede anche cosa c'entra  il Ponte sullo stretto di Messina con il dissesto idrogeologico delle aree  sommerse dal fango - aggiunge la leader del Sole che ride -. Visto che non lo ha  ancora capito proviamo a spiegarlo noi: se
si mettono tutte le poche risorse  disponibili su mega opere faraoniche ed inutili come il Ponte non restano  quattrini sufficienti da destinare alle vere priorità del Paese. In primis la  lotta al dissesto idrogeologico e la messa in sicurezza del territorio, che noi  Verdi da decenni proviamo ad
imporre in cima all’agenda delle vere opere  utili”.
“Con le  due finanziarie del governo Prodi eravamo riusciti ad invertire la tendenza  facendo aprire ben 652 cantieri di messa in sicurezza del
territorio - ha  concluso la Francescato -. Ma il Governo Berlusconi è riuscito a tagliare anche  le risorse che avevamo destinato, come dimostra il
taglio di 241,4 milioni di  euro operato dalla scorsa finanziaria al programma per la Conservazione  dell’Assetto idrogeologico”.