6 Novembre 2009

LICENZIAMENTI A MESSINAMBIENTE

“La notizia dei cento licenziamenti di Messinambiente, ove rispondesse al vero, sarebbe un atto illegittimo dal punto di vista giuridico, normativo ma anche un atto inspiegabile”. Il segretario generale della Cisl di Messina Tonino Genovese e il segretario provinciale della Fit Cisl commentano così le notizie pubblicate da un quotidiano di informazione on line su presunti licenziamenti a Messinambiente. “Considerato che, – aggiungono Genovese e Testa - se con l’attuale forza lavoro la qualità del servizio è assolutamente scadente nonostante le migliaia di ore di lavoro straordinario che oggi si effettuano, non riusciamo ad immaginare cosa potrebbe diventare con cento unita lavorative in meno”.

Secondo la Cisl e la Fit Cisl è di tutta evidenza “come ancora una volta, con provvedimenti estemporanei, si vogliano scaricare sui lavoratori e sulla cittadinanza responsabilità gestionali. Così diventa dubbio il ruolo di chi, chiamato ad un importante ruolo sociale e di pubblico amministratore, non si faccia carico dei rischi connessi a provvedimenti di tale portata e che può alimentare reazioni incontrollabili”.