8 Novembre 2009

RIFORMA SANITARIA IN USA: SI’ DELLA CAMERA

Tratta da: www.kilmerhouse.com

La Camera dei deputati degli Stati Uniti ha approvato la riforma sanitaria voluta con forza da Barack Obama. La legge che per la prima volta in mezzo secolo modifica radicalmente la struttura del sistema sanitario, estendendo la copertura a 36 milioni di americani, e' passata con 220 voti. I voti contrari sono stati 215. "E' stato un voto storico", ha sottolineato il presidente americano, che si e' detto "fiducioso" per l'esito del prossimo passaggio della riforma nel Senato. (Agi)