9 Novembre 2009

Ue: stop deficit eccessivo Italia

L'Italia ''dovrà mettere fine all'attuale situazione di deficit eccessivo il più rapidamente possibile e al più tardi entro il 2012''.Lo dice la bozza di raccomandazione che la Commissione Ue dovrebbe adottare mercoledì come anticipa l'Ansa. Nel documento si fissa la data del 2 giugno 2010 quale scadenza entro cui il governo dovrà cominciare a intraprendere ''un'azione efficace per attuare le misure di bilancio' già programmate per il 2010 e 'indicare ulteriori misure''. (Ansa, 9 novembre)