11 Novembre 2009

Cina: Polizia scopre fabbrica di preservativi contraffatti

curiose2111Sesso sicuro, ma non troppo: la polizia cinese ha fatto irruzione in una fabbrica di preservativi contraffatti, che di fasullo oltre al marchio hanno anche la protezione.

Come riporta il quotidiano britannico The Times, l'impianto della provincia di Hunan ha fabbricato oltre due milioni e mezzo di contraccettivi, di cui almeno la metà sono già stati distribuiti.

Le autorità calcolano che i contraccettivi falsi costituiscano oltre un terzo del mercato, il quarto del mondo in un Paese in cui la politica di pianificazione familiare dello Stato impone alle coppie un solo figlio.

(Apcom)