11 Novembre 2009

RIFORMA FINANZIARIA: OK DELLA CAMERA

Tratta da: www.camera.it

La Camera ha approvato all'unanimita' la riforma della legge finanziaria. I si' sono stati 467 e solo due gli astenuti. Nessun voto contrario. Il disegno di legge torna ora in Senato in terza lettura.

Prima del voto, in aula, il relatore del testo Antonio Leone ha rivolto "un appello" al presidente della Camera Gianfranco Fini affinche' si dia corso alla riforme del regolamento necessarie per dare applicazione alle nuove norme. Fini ha assicurato la sua disponibilita': "Interessero' quanto prima la giunta per il regolamento affinche' si proceda alle riforme per redere operativa" la normativa.

Il governo era andato sotto alla Camera per due emendamenti presentati da Linda Lanzillotta alla riforma della Finanziaria. Il governo aveva espresso parere contrario, ma il primo emendamento e' passato con 263 voti a favore e 259 contrari, il secondo con 262 voti favorevoli e 259 contrari. (Agi)