15 Novembre 2009

Calcio, 15 novembre: il punto di siciliane e calabrese in Lega Pro e serie D

  di S.I.

siracusa_calcio_8_settembre_08_00Cosenza sconfitto a Rimini (2 a 0) in una Prima Divisione di Lega Pro guidata momentaneamente dalla Ternana, che ha superato di misura (1 a 0) il Ravenna e in attesa del match che il Verona disputerà lunedì in casa del Pescara. Ternana 27 punti, Verona attualmente ferma a 26.

In Seconda Divisione cade la capolista Gela, sconfitta 1 a 0 a Barletta e superata dal nuovo leader della classifica, il Catanzaro, ora due lunghezze sopra a quota 29 punti dopo aver battuto il Monopoli (2 a 0); sonora vittoria del Siracusa (4 a 0) sul Cassino e buon pareggio, a reti bianche, dell'Igea Virtus sul campo del Manfredonia; sconfitta in casa per 3 a 1 invece la Vibonese ad opera del Brindisi.Rossanese-Vegnaduzzo-e-Giuf

In serie D ritorna alla vittoria l'Acr Messina: 1 a 0 ai danni del malcapitato Palazzolo; la capolista Milazzo mantiene la testa della classifica dall'alto dei suoi 25 punti pur sconfitta dalla Rossanese (1 a 0) ora al terzo posto a quota 22 in compagnia del Rosarno che impatta 1 a 1 a Trapani; al secondo posto, a 23 punti, ora la Vigor Lamezia, che supera la Viribus Unitis; 3 a 0 della Nissa sull'Acicatena nel secondo derby siculo della giornata e netta sconfitta casalinga dell'Adrano (3 a 0) ad opera del blasonato Avellino e vittoria esterna del Mazara (2 a 0) nel terzo derby siciliano sul campo del Modica; pari interno del Castrovillari sul Sambiase (0-0), Hinterreggio sconfitta a Sapri (3 a 1).