15 Novembre 2009

Sindaco di Canicattì (AG) chiude i rubinetti dell’acqua per 48 ore

panoramaSospesa a Canicattì (Agrigento) per 48 ore l'erogazione di acqua proveniente dalla Girgenti Acque e dal consorzio aquedottistico Tre Sorgenti. Lo ha deciso il sindaco Vincenzo Corbo. L'interruzione consentirà al personale del Comune di pulire i serbatoi di accumulo in vari punti della città. Nei giorni scorsi era affluita acqua con percentuale di manganese tale da non essere potabile e più di recente acqua torbida con presenza di fanghiglia dalle fonti del consorzio Tre Sorgenti.

(Ansa, 15 novembre)