16 Novembre 2009

CONFERMATA LA CONDANNA AL BOSS MAFIOSO ‘PIDDU’ MADONIA PER OMICIDIO

Giuseppe Madonia detto Piddu (http://gangstersinc.tripod.com)

Il capo indiscusso di Cosa nostra nel Nisseno, Giuseppe 'Piddu' Madonia, e' stato condannato definitivamente per omicidio.

La Cassazione ha confermato la condanna a 30 anni di carcere come mandante dell'uccisione del pastore ennese Filippo Tuttobene. L'uomo scomparve da casa nel 1986, quando aveva 42 anni. Tre anni dopo il suo corpo venne trovato carbonizzato all'interno di un'automobile, in aperta campagna, a Sommatino (Caltanissetta).

Prima di essere bruciato, venne strangolato. Secondo il racconto di un paio di collaboratori di giustizia, il pastore avrebbe commesso dei furti di bestiame, e infastidito cosi' qualcuno che godeva della protezione della mafia. I boss ennesi, secondo i due collaboranti, si sarebbero rivolti a Madonia per chiedergli di eliminare il pastore che sarebbe stato attirato con un tranello in un ovile e poi ucciso. (Agi)