DOMANI ALLE 17 LA FINALE SCUDETTO DI RITORNO APUANIA CARRARA-TOP SPIN MESSINA FONTALBA

Appuntamento per gara-2 al Palasport di Avenza e in diretta streaming sul canale Youtube della FITeT. In palio il tricolore. Si torna in campo dopo la vittoria per 4-1 conquistata venerdì all’andata dai ragazzi del presidente Giuseppe Quartuccio. Sarà l’ottavo confronto stagionale tra le due squadre.

Dopo l’esaltante vittoria per 4-1 conquistata nella finale scudetto d’andata di Serie A1 maschile di tennistavolo nella meravigliosa cornice di Villa Dante, la Top Spin Messina Fontalba tornerà in campo domani (martedì 17 maggio) per sfidare in trasferta l’Apuania Carrara nel match di ritorno. Appuntamento per gara-2 al Palasport di Avenza con inizio alle ore 17 e in diretta streaming sul canale Youtube della FITeT. Direzione arbitrale affidata a Gianbeppe Cuatto e Alessandro Capparelli.

Sarà l’ottavo confronto stagionale nelle varie competizioni tra le due squadre, con Monteiro e compagni che sono riusciti ad infrangere il tabù proprio grazie alla splendida prova collettiva di venerdì scorso, trascinati da un grande pubblico. La concentrazione è massima, abbinata alla consapevolezza che anche nella finale di ritorno occorrerà giocare sui livelli espressi all’andata per arrivare al traguardo. Alla formazione del presidente Giuseppe Quartuccio, con due risultati su tre a disposizione, servirà domani un altro successo o anche un pari per 3-3 per completare l’opera, mentre un’affermazione dei toscani, con qualsiasi punteggio, rinvierebbe il verdetto allo spareggio da giocarsi sabato 21 ancora a Carrara.

Dopo la doppia sessione di allenamento svolta in palestra domenica, il gruppo è partito oggi alla volta della Toscana. La Top Spin Messina Fontalba potrà nuovamente contare sul quartetto composto dal portoghese João Monteiro, dall’ucraino Yaroslav Zhmudenko e dagli “azzurri” Marco Rech Daldosso e Matteo Mutti. In panchina anche per la gara di ritorno Marcello Puglisi, data l’indisponibilità del coach Wang Hong Liang. Nel roster dell’Apuania Carrara il croato Andrej Gacina, lo slovacco Lubomir Pistej e gli italiani Mihai Bobocica e Leonardo Mutti, guidati dall’allenatore Claudio Volpi e dal dirigente Alessandro Merciadri.

Queste le parole della vigilia del presidente Giuseppe Quartuccio: <<Ormai ci siamo, essendo giunti alla finale che era il nostro obiettivo di inizio stagione. Affrontiamo questo match con molta serenità come abbiamo fatto nella gara di andata. I pronostici ci davano nettamente sfavoriti e siamo riusciti ad ottenere una vittoria importantissima, ma sappiamo benissimo che non abbiamo fatto ancora nulla. C’è da giocare una partita fuori casa contro una squadra fortissima che ci ha sempre messo in difficoltà. Arriviamo carichi e non stiamo tralasciando nessun particolare. I ragazzi hanno potuto contare anche sul valido supporto da parte del centro di riabilitazione e fisioterapia Tricenter del dott. Trimarchi che ha dimostrato, ancora una volta, la propria disponibilità e professionalità>>. (Messina, 16 maggio 2022)