Dal 27 al 29 settembre in tre librerie di Messina l’omaggio al poeta Nino Crimi

Sono dedicati a Nino Crimi e alle sue poesie i tre appuntamenti con i lettori organizzati dalla casa editrice GBM in collaborazione con le tre librerie che li ospiteranno martedì 27 (Feltrinelli point), mercoledì 28 ( Mondadori) e giovedì 29 settembre (Colapesce) a Messina, alle ore 18,30.

Una staffetta di letture itineranti in tre tappe, pensata come occasione di ascolto dei versi del poeta messinese scomparso nel settembre del 1997: un ritorno alle sue pagine, per quanti hanno avuto modo di conoscerle e apprezzarle, ma soprattutto invito a scoprirle per chi non le ha mai avute tra le mani.

Un omaggio all’autore e alla sua opera - interamente raccolta nel volume Nino Crimi, Poesie, pubblicato da GBM – che a dispetto degli anni trascorsi ha anche il senso di un nuovo esordio per le generazioni successive a quella di un poeta scevro da ogni forma di provincialismo, che ha saputo esprimere movimenti del tempo e silenzi dell’anima, sentimento del paesaggio e potenza dell’immaginario, profondità delle radici e necessità di slancio verso l’altrove.

Come ha scritto Sergio Pent, Nino Crimi «è un poeta che va cercato, sondato, accarezzato».

 

Nino Crimi (Giammoro 1929-Messina 1997), formatosi a Messina con Giacomo Debenedetti, comincia a pubblicare le prime opere negli anni Cinquanta – Libero,dici; Del corpo e d’un sorriso; Il canto delle tuniche - dopo essersi trasferito a Firenze, dove vive i fermenti culturali delle Giubberosse. Negli anni Settanta, è sempre in movimento tra la Sicilia, la Francia e il nord Italia, vivendone a pieno, ma da una posizione del tutto particolare, il clima culturale; pubblica allora Un volo migratorio (1976). Alla fine degli anni Ottanta, si stabilisce a Milano con la famiglia e poco dopo esce Nei pensieri mobili (1990). Nel gennaio 1997, il ritorno a Messina coincide con una serrata ripresa della sua tensione creativa, ma anche con i suoi ultimi mesi di vita.. Nel 2010, la casa editrice messinese GBM pubblica, a cura di Angelica Milio Crimi, tutte le sue opere insieme a una raccolta di inediti.