Mediterranea Cup gara internazionale di apnea

Mediterranea Cup gara internazionale di apnea

Presentazione della seconda
edizione della Mediterranea Cup gara internazionale di apnea in assetto costante che si
svolgerà a Cefalù, dal 9 all’11 di settembre 2022.
Presenti gli organizzatori dell’evento, il Direttore di Gara, Alfonso Alaimo, il Capo dei Safety
Divers, Mario Fontana e per le Istituzioni, il Sindaco di Cefalù, Prof. Daniele Salvatore
Tumminello.
Il Direttore di gara ha iniziato presentando la gara: scenario di questa manifestazione sportiva, i
meravigliosi fondali della città normanna di Cefalù che entro poche miglia di distanza dalla
costa raggiungono profondità subito ragguardevoli. Basi logistiche che ospiteranno le
operazioni di accreditamento degli atleti partecipanti, di dichiarazione dei tentativi di record e
di premiazione finale, il Sea Palace Hote ed il.Victoria PalaceHotel, siti sul lungomare cittadino.
Le giornate ufficiali di gara saranno il venerdì 9, il sabato 10 e la domenica 11 settembre, mentre
il giovedì 28 sarà dedicato al briefing pre-competizione, alla attribuzione dell’ordine di partenza
degli atleti e dalla dichiarazione di specialità prescelta, tempi e profondità.
Presenti alla manifestazione, atleti da tutto il mondo, alcuni dei quali già detentori di record
nazionali ed internazionali.
L’evento sportivo organizzato della palermitana ASD Mediterranea, nasce dalla volontà di
esaltare la partecipazione e la divulgazione delle varie discipline dell’apnea, ricercando sempre il
rispetto delle regole e le condizioni di massima sicurezza in mare.
Per garantire quest'ultima, di cui l’ASD Mediterranea fa il proprio fiore all’occhiello, sarà
impegnato un team di assistenza e soccorso in mare, composto da esperti Safety Divers, guidati da Mario Fontana, tutti brevettati BLSD, sempre pronti ad intervenire, che vigileranno sugli
atleti e li assisteranno nei tentativi di record.
La manifestazione organizzata sotto l’egida della FIPSAS (Federazione è Italiana Pesca Sportiva
ed Attività Subacquee), del CONI e della CMAS (Confédération mondiale des activités
subaquatiques).
Il Sindaco Tumminello, ha motivato il patrocinio concesso alla manifestazione, con la forte
convinzione che queste iniziative sportive possano essere un importante veicolo di promozione
territoriale oltre che una leva virtuosa per il sociale ed in particolare per i giovani. Motivazione
che lo ha fatto impegnare a continuare la collaborazione con la ASD organizzatrice, anche
nell’immediato futuro, per far si che questa gara possa essere un volano di nuove iniziative
anche di portata internazionale.