Stato dell’arte della telemedicina. Il caso della reumatologia – 26 settembre 2022, Ore 10:30

Lunedì 26 settembre, dalle ore 10:30 alle 13, si terrà il webinar "Stato dell'arte della telemedicina. Il caso della reumatologia", organizzato da Motore Sanità.

Di fronte al cambiamento che il SSN si appresta a vivere nei prossimi mesi di post pandemia e di potenziale ottimizzazione degli strumenti dovuti al PNRR, è necessario fornire indicazioni chiare a pazienti ed operatori anche riguardo agli strumenti di medicina digitale nel rispetto delle norme sulla riservatezza del dato e in accordo con lo sviluppo del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE). È pertanto doveroso utilizzare i mezzi telematici più moderni che consentano l’introduzione, a tutti i livelli, della TeleMedicina/Medicina Digitale che va intesa non come sostitutiva delle attività e responsabilità proprie del reumatologo ma come supporto alla sua professionalità e che garantisca un percorso di cura sicuro ed efficiente, ottimizzando l'impiego delle risorse e rafforzando la collaborazione tra i diversi operatori sanitari e centri prescrittori. Questo webinar riunirà alcuni tra i più autorevoli esponenti delle tematiche trattate.

Tra gli altri, partecipano:
Massimiliano Cazzato, Dirigente medico UO Reumatologia Azienda Ospedaliera Pisana
Oscar Massimiliano Epis, Direttore Dipartimento Medico Polispecialistico Direttore S.C. Reumatologia ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
Francesco Gabbrielli, Direttore Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS)
Roberto Gerli, Presidente SIR (Società Italiana di Reumatologia)
Serena Guiducci, Direttore Reumatologia AOU Careggi, Firenze
Florenzo Iannone, Professore ordinario Reumatologia Università Bari, Coordinatore Comitato Scientifico GISEA (Gruppo Italano Studio Early Arthritis) AO Policlinico Bari
Francesca Romanin, Motore Sanità
Claudio Zanon, Direttore Scientifico Motore Sanità

Per maggiori informazioni e per iscriversi gratuitamente, clicca al seguente link:

Iscriviti al webinar