LA TOP SPIN MESSINA WATCHESTOGETHER BATTE 4-1 NORBELLO ED È DA SOLA AL SECONDO POSTO

LA TOP SPIN MESSINA WATCHESTOGETHER BATTE 4-1 NORBELLO ED È DA SOLA AL SECONDO POSTO

Convincente prestazione della squadra del presidente Quartuccio che regola i sardi a Villa Dante nella prima giornata di ritorno del campionato di Serie A1 grazie ai successi di Mutti (2), Stoyanov e Giovannetti.

                                                                      

Il 2024 della Top Spin Messina WatchesTogether inizia come meglio non si potrebbe. A Villa Dante la squadra del presidente Giorgio Quartuccio supera 4-1 il Tennistavolo Norbello nella prima giornata del girone di ritorno di Serie A1, prendendosi il secondo posto solitario in classifica. Bella prestazione dei ragazzi allenati dal tecnico Wang Hong Liang insieme a Marcello Puglisi e bottino pieno, davanti ai propri tifosi, nel primo impegno ufficiale del nuovo anno. Ciò che serviva per ripartire alla grande.

 

Match diretto dall’arbitro Giuseppe Vargetto di Messina. Nel singolare d’apertura Matteo Mutti ha regolato per 3-0 Sergei Mokropolov. Dal 3-3 il mantovano è scattato sul 7-3 nel primo set, chiuso col punteggio di 11-4. Il secondo parziale lo ha visto invece dover rimontare dal 7-4 in favore del russo. Agganciato il rivale (9-9), Mutti ha fronteggiato un set-point (9-10) riuscendo ad annullarlo, imponendosi per 12-10. Strada in discesa per il padrone di casa, passato 11-5 al terzo, completando così l’opera.

 

Niagol Stoyanov, successivamente, ha sconfitto 3-0 Marco Antonio Cappuccio. Le maggiori insidie sono state nella prima frazione, con l’atleta in forza al Norbello andato avanti sull’8-5 e poi sul 9-8. Un attento Stoyanov ha però siglato tre punti di fila conquistando il set. Il livornese ha invece subito indirizzato (6-3) il secondo parziale, vinto per 11-5. Cappuccio è rimasto in scia fino al 4-3 nel terzo, quando con sei punti consecutivi Stoyanov si è involato verso il successo, diventato realtà al secondo match-point per 11-4.

 

Nonostante l’ottima performance Antonino Amato non è riuscito a superare l’ostacolo Gaston Alto. Spezzando l’equilibrio (6-6), il palermitano è approdato al 10-7, sfruttando la seconda chance disponibile per incamerare il set iniziale. Nella frazione seguente Amato è stato capace di rimontare dal 4-9 per l’argentino, portandosi sul 10-9 grazie ad un clamoroso break (6-0). Amato si è fermato però ad un centimetro dalla vittoria. Svanito il set-point, è terminata 12-10 per Alto. Copione simile nel terzo, con il beniamino di casa che è risalito da 6-9, ma una volta sul 10-9 non ha concretizzato la ghiotta opportunità. Alto ha prevalso pure in questo caso per 12-10, ottenendo poi per 11-8 anche il quarto parziale, in cui Amato conduceva per 6-3.

 

Sul 2-1 complessivo la Top Spin è tornata in campo schierando Matteo Mutti, il quale ha avuto la meglio su Marco Antonio Cappuccio per 3-1. Nel primo set il lombardo è avanzato dritto dall’8-8, centrando i tre punti decisivi. Il secondo è invece finito nelle mani di Cappuccio che, pur venendo raggiunto da Mutti dal 10-6 al 10-10, ha comunque avuto lo spunto per tagliare il traguardo ai vantaggi (12-10). Vari capovolgimenti in avvio del terzo (da 3-0 Mutti a 4-3 Cappuccio), poi il padrone di casa ha allungato (8-5), chiudendo all’ultimo set-point utile per 11-9. Mutti si è preso anche il quarto parziale per 11-7, non lasciando scampo al giocatore ospite.

 

Perfetta la prova di Tommaso Giovannetti, subentrato ad Amato ed autore del sigillo finale per la vittoria della Top Spin. L’atleta romano ha travolto 11-2 Sergei Mokropolov nel primo set, proseguendo l’incontro senza sbagliare praticamente nulla. Il secondo è stato combattuto sino al 7-7, poi Giovannetti ha cambiato marcia, prevalendo 11-7. L’epilogo è giunto con un altro set conquistato in modo netto (11-3), valso il definitivo 3-0. La Top Spin Messina WatchesTogether stende 4-1 Norbello e balza al secondo posto a quota 10, alle spalle della capolista Apuania Carrara, prossima avversaria da sfidare in Toscana il 29 gennaio nel match che metterà di fronte le prime due della graduatoria. (Messina, 12 gennaio 2024)

 

Top Spin Messina WatchesTogether-Norbello 4-1

Matteo Mutti-Sergei Mokropolov 3-0 (11-4, 12-10, 11-5)

Niagol Stoyanov-Marco Antonio Cappuccio 3-0 (11-9, 11-5, 11-4)

Antonino Amato-Gaston Alto 1-3 (11-8, 10-12, 10-12, 8-11)

Matteo Mutti-Marco Antonio Cappuccio 3-1 (11-8, 10-12, 11-9, 11-7)

Tommaso Giovannetti-Sergei Mokropolov 3-0 (11-2, 11-7, 11-3)

 

I risultati della 1^ giornata di ritorno:

Marcozzi-GG Teamwear Sant'Espedito Napoli 3-3

Top Spin Messina WatchesTogether-Tennistavolo Norbello 4-1

13/1 ore 16.30 Paninolab Bagnolese-Apuania Carrara

Riposa: Il Circolo Prato 2010

 

Classifica: Apuania Carrara 11 punti, Top Spin Messina WatchesTogether* 10, Marcozzi 9*, Tennistavolo Norbello* 7, Paninolab Bagnolese 3, Il Circolo Prato 2010, GG Teamwear Sant’Espedito Napoli* 2. *una gara in più