PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO IMMIGRAZIONE CARITAS ITALIANA E FONDAZIONE MIGRANTES

PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO IMMIGRAZIONE CARITAS ITALIANA E FONDAZIONE MIGRANTES

La rete "Trame migranti", composta dal Dipartimento Cospecs-UniMe e da associazioni che sul
territorio lavorano con le persone coinvolte nella mobilità umana, giovedì 16 maggio, alle ore
16.30, presso l'Eolian Milazzo Hotel (Salita Cappuccini, 21 – Milazzo (Me), promuove un
Seminario dal titolo “La Formazione degli Operatori e la Salute delle Persone Rifugiate”, in cui
verrà affrontato il tema delle migrazioni a partire dal XXXII Rapporto Immigrazione “Liberi di
scegliere se migrare o restare”, curato da Caritas Italiana e dalla Fondazione Migrantes,
organismi pastorali della Conferenza Episcopale Italiana.
Sarà Simone VARISCO, curatore del Rapporto, ad aprire i lavori per illustrare i dati contenuti e
analizzati in questa nuova edizione che si concentra sulla scelta di lasciare il proprio Paese di
origine: le ragioni della partenza, le insidie del viaggio, le sfide dell’inclusione, le ricchezze di
una società plasmata da molteplici apporti sociali, culturali, spirituali ed economici.
Dopo la presentazione del Rapporto, interverranno Carmen FALLETTA, presidente
dell’Associazione Matumaini Speranza onlus di Milazzo, padre Georges MIZINGI, sacerdote
dell’Ordine di Sant’Agostino e Sasha AGATI, primario del Centro Cardiologico Pediatrico
Mediterraneo Bambino Gesù di Taormina, sul tema “Prendersi Cura delle Persone: dalla
Formazione alla Salute. Una Narrazione senza Confini”.
A seguire, prenderà la parola Anna SCHEPIS, referente dell’ambulatorio di etnopsichiatria del
Csm Me nord dell’ASP di Messina, sul tema “I luoghi della salute. Esperienza clinica al CSM
con i migranti”.
Chiuderanno gli interventi Nadia MODAFFERI e Fabrizio DI VINCENZO, psicologi
dell’Associazione Coopisa di Reggio Calabria, con una relazione dal titolo “Tras-formazione
culturale: il processo formativo dell’equipe nell’emersione e nella presa in carico della
vulnerabilità”.
La conduzione dell’incontro sarà affidata a Andrea NUCITA, docente dell’Università di Messina
- Dip. Cospecs e membro del Comitato scientifico del Progetto “Trame Migranti”.