ARRIVA “SIRENE FESTIVAL”: TALK, MUSICA E WORKSHOP PER PARLARE DI SALUTE E BENESSERE SESSUALE

ARRIVA “SIRENE FESTIVAL”: TALK, MUSICA E WORKSHOP PER PARLARE DI SALUTE E BENESSERE SESSUALE

Un Festival che parla di salute e benessere sessuale, per informare e promuovere la conoscenza dei diritti riproduttivi in modo da poterli rivendicare, e adottare nuove narrazioni da veicolare nello spazio pubblico. È la prima edizione di “Sirene Festival – Irresistibile il richiamo”, che da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno porta a Palermo appuntamenti di divulgazione scientifica, talk, workshop, performance, corner e musica con lo scopo di informare ed educare a una sessualità consapevole, scevra da pregiudizi, senza tabù. Il Festival, organizzato dall’Associazione Maghweb e sostenuto dalla Commissione Europea nell’ambito del progetto di partecipazione My body is my own, nasce in risposta al forte bisogno di confronto manifestato dai più giovani sui temi connessi con la sessualità, il benessere del corpo e della psiche: “Da anni oltre a portare avanti il filone di divulgazione scientifica sui diritti sessuali e riproduttivi, ci occupiamo di educazione sessuale coinvolgendo studenti e studentesse tra i banchi di scuola o ospitando gruppi all’interno dello sportello Non è un veleno di via Maletto 10, Palermo”, spiega il team di Maghweb. “Educhiamo al consenso per contrastare la violenza di genere, abbattere stereotipi e promuovere la sessualità sicura e consapevole, offrendo consulenze gratuite con ostetriche e ginecologhe per rispondere alle tante domande che trovano spazio specie tra gli adolescenti. Sirene Festival è stato ideato per stimolare la crescita culturale attorno a tematiche che sono ancora oggi tabù ma che sono profondamente connesse con l’autodeterminazione, la libertà di espressione e la salute di tutti e tutte”.

 

Tutti gli appuntamenti, ospitati dal centro di aggregazione giovanile Epyc (via Pignatelli Aragona 42), sono a ingresso gratuito previa presentazione della tessera Arci. Prenotazioni e programma completo su www.sirenefestival.it

 

TALK E WORKSHOP

Tra gli eventi in programma si segnalano: venerdì 31 maggio alle ore 18.00 il talk “Corpo di Stato: narrazioni alternative su aborto e maternità” con Federica Di Martino alias IVG, ho abortito e sto benissimo, il collettivo Non è un veleno, l’attivista e divulgatrice Francesca Bubba e la giornalista Claudia Torrisi; alle ore 18.00 una lezione di “Pilates per il pavimento pelvico” con l’insegnante Emilia Guarino; sabato 1 giugno alle ore 10.30 il workshop “Vogliamo venire” tenuto da Violeta Benini, ostetrica esperta in riabilitazione del pavimento pelvico e sessualità consapevole, conosciuta sui social per la produzione di contenuti informativi sotto il nome Divulvatrice; sempre alle 10.30, “Al di là del maschio alfa” con Nicola Macchione alias Md urologist, medico specializzato in urologia e andrologia e divulgatore scientifico. E ancora, sabato 1 giugno alle ore 14.00 e domenica 2 giugno alle 10.30 spazio a “Meglio del porno”, con Giulia Manno, esperta in educazione sessuale e consulente in sessuologia; “Pensati eroticx” è invece il laboratorio di autoritratto erotico, condotto dalla fotografa Caterina Lorenzetti (sabato 1 giugno ore 14.00).  Sabato 1 giugno alle ore 17.00 il talk “Non chiamiamolo preliminari”, con Violeta Benini alias Divulvatrice, Ivan Schisano, sex positive presso l’Istituto Italiano di Sessuologia Scientifica di Roma e Francesca Sorce, psicoterapeuta e sessuologa clinica, proverà a decostruire tutti quei preconcetti sulla sessualità radicati nell’immaginario collettivo; alle ore 19.00, il talk “Fallo!”: Nicola Macchione alias Md urologist e lo stand-up comedian Salvo Di Paola conducono un dialogo per rispondere a “tutto quello che avreste voluto sapere sul pene e non avete mai osato chiedere”. Domenica 2 giugno dalle ore 10.00 in programma “Sirene kids” uno spazio dedicato ai bambini e alle bambine a cura di Le Giuggiole e Dudi Libreria; alle 10.30 il “La sessualità nell’infanzia”, workshop condotto da Claudia Sciarrotta, specialista in pediatria e neonatologia; alle ore 10.30 il laboratorio creativo con argilla “Sotto la coda della sirena” gestito da Mena Fueco.

 

MUSICA E PERFORMANCE

Non mancheranno le performance e la musica dal vivo: venerdì 31 maggio ore 21.30 live music con Sour Girl e alle 23.00 dj set con Turbolenta; sabato 1 giugno dalle 18.00 la performance Erotic spoken poetry con Vladimir Moreno Luna; alle 21.00 spazio a Unìsono Action painting collettivo “Immaginario erotico femminile” con Federica Romeo, alle 21.30 live music con Nerè; segue il dj set con Fluidae.

 

Gli spazi del festival saranno animati dai corner permanenti con mostre e banchetti informativi su contraccezione, infezioni sessualmente trasmissibili, PREP, aborto, presidi territoriali gratuiti e screening grazie a: Non è un veleno, Arcigay Palermo, Disability Pride, Spazio Donna Zen, Transfemminismo illustrato, Versi dall’Eros, Poesia Espressa, Sante Scatenate Gioielli, Drina Studio Handmade.