SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI

SOLENNITÀ DEL CORPUS DOMINI

Domani, domenica 2 giugno si celebra la solennità del Santissimo Corpo e Sangue di Cristo.

Dopo le celebrazioni del mattino, le comunità del territorio cittadino convergeranno nella Basilica Cattedrale, quale segno visibile di comunione, partecipando alla celebrazione – che i parroci e i sacerdoti diocesani e religiosi concelebreranno insieme all’arcivescovo Giovanni Accolla e al vescovo ausiliare con l’assistenza dei diaconi e il servizio liturgico del seminario arcivescovile – presieduta dall’abate Dom Diego Gualtiero Rosa.

Alle ore 18.00 la S. Messa Pontificale e a seguire la processione Eucaristica – a cui parteciperanno il clero, gli ordini equestri, le confraternite e pii sodalizi della Città – e che quest’anno si articolerà in tre soste con il coinvolgimento delle comunità della Concattedrale del SS. Salvatore, di S. Maria del Carmine e di S. Caterina V. e M. .

Al rientro della processione, l’arcivescovo impartirà la benedizione eucaristica.

Nell’invitare ad ornare i propri balconi che si affacciano lungo il percorso che vedrà il passaggio del SS Sacramento, si ricorda che nel pomeriggio in nessuna chiesa del territorio cittadino sarà celebrata l’Eucaristia.